Lettera congiunta con SLC al Mibact

Cari soci,
la settimana appena trascorsa ci ha visto molto attivi sul fronte istituzionale.

Abbiamo scritto al Presidente di ANFOLS, dott. Giambrone, in merito ai debiti pregressi e alle misure compensative necessarie nei confronti di chi ha perso contratti nel mezzo dell’emergenza e riguardo a quelli che saranno cancellati.

Il presidente dell’ANFOLS si è detto molto disponibile ad affrontare la situazione coinvolgendo i suoi colleghi nel rispetto di tutti gli artisti coinvolti .

Inoltre abbiamo scritto, a firma congiunta con SLC, una lettera al Ministro Franceschini in cui si chiede che il FUS e le risorse straordinarie stanziate per i teatri siano vincolate a forme di compensazione per gli artisti riguardo i debiti pregressi, i contratti interrotti durante l’emergenza e quelli che verranno cancellati a causa della stessa.

Questa lettera, in collaborazione con SLC, è un passo importante che sancisce una collaborazione istituzionale importantissima a livello nazionale.

Ecco il testo integrale della lettera: