Caro Ezio, ci mancherai

Assolirica piange la scomparsa di una grandissima personalità della musica in un momento così buio per tutto il comparto dello spettacolo dal vivo.

La Presidente Rosanna Savoia ne lascia un ricordo commosso:

“Questa mattina la notizia della morte di Ezio Bosso mi ha lasciata letteralmente senza parole. Ricordo con emozione solo un anno fa la sua grande disponibilità a registrare una video chiacchierata a casa sua a Bologna insieme al M° Tutino, a sostegno della candidatura del Melodramma a Patrimonio Immateriale Unesco. Le sue parole, i suoi occhi vivi e la sua energia contrastavano con il suo corpo sofferente e stanco. Oggi il suo spirito è finalmente libero e noi tutti facciamo nostre le sue parole e la sua battaglia affinché la musica continui ad essere veicolo di civiltà, di dialogo, di emozioni condivise”.